MA QUANTO COSTA ACQUISTARE LA CASA DEI MIEI SOGNI?
Sabato, 10 Novembre 2018

MA QUANTO COSTA ACQUISTARE LA CASA DEI MIEI SOGNI?

 
Art. 23
Sembrerebbe banale rispondere a questa domanda, ma in realtà non è proprio così.

Una volta stabilito che è giunto il momento per te e per la tua famiglia di comprare casa, il passo successivo è quello di stabilire il budget per questo acquisto. 
Bene, ti senti pienamente in grado di affermare che il budget che ti sei prefissato tenga conto di tutte, ma veramente tutte, le spese che dovrai sostenere prima di avere in mano le chiavi della tua casa nuova?

Devo darti però due notizie importanti, una bella ed una cattiva. 

Iniziamo dalla seconda: in Italia, secondo vari studi internazionali, c’è una inadeguata cultura finanziaria per l’acquisto della casa che è, nella maggior parte dei casi, l’acquisto più importante ed oneroso che farai nella vita.

Ecco allora quelli che sono gli 8 errori più comuni, che vengono commessi quando si stabilisce un budget di spesa.

Sicuramente il primo errore è quello di non tener conto di costi fissi.
Molto spesso nella cifra che pensiamo di destinare all’acquisto di casa dimentichiamo di aggiungere tutti i costi di tasse, pratiche e professionisti che dovremo obbligatoriamente pagare.
Se si acquista un immobile nuovo, dobbiamo tener conto dell’Iva, dal 4 al 10%. Se l’acquisto avviene da privato, l’imposta di registro, pari dal 2% al 9%. In tutti i casi va poi aggiunto il costo delle tasse ipotecarie e catastali che variano da un minimo di 50 euro ad un massimo di 200 euro l’una.

A queste spese va aggiusto il costo del notaio che stipulerà l’atto di acquisto e la percentuale stabilita con l’agenzia.

Altro errore comune, ma incisivo, è di non tener conto di eventuali pendenze.

E’ fondamentale contattare l’amministratore dello stabile (se si tratta di un immobile in una palazzina con più unità abitative) per accertarsi che il precedente proprietario non abbia pendenze o spese arretrate.

Va contattato anche per capire se ci sono in programma grosse spese come il rifacimento del tetto o di qualche impianto. Tutte spese che andranno ad incidere sul budget iniziale.

Anche non tener conto dei costi per arredo o ristrutturazione capita frequentemente, focalizzandosi inizialmente solo sul costo nudo dell’acquisto.

Ed ancora.

Un aspetto cruciale per far si che l’acquisto che andrai a fare sia realmente adatto a te e allo stile di vita che ti sei prefissato è di tener conto della zona in cui andrai a vivere.

Devi sicuramente riflettere sul fatto che quello che andrai ad acquistare non saranno semplicemente le 4 mura ma anche tutto l’ambiente circostante; quindi dovrai capire se la posizione è corretta per il tuo stile di vita ed i servizi a te necessari perché gli spostamenti e gli acquisti che dovrai quotidianamente fare incideranno su tutto questo.

Ti consiglio di leggere anche il mio precedente articolo.

Sicuramente acquistare casa è una decisione tanto bella quanto impegnativa e probabilmente stressante. Quindi devi star attento a non commettere l’errore di non tener conto dell’emotività che sarà generata da questo acquisto.
Potrà succedere che i tempi per trovare la casa dei tuoi sogni non siano esattamente quelli che ti aspettavi. Non devi farti guidare dalla fretta che spesso è cattiva consigliera e potrà influenzare molto la tua decisione sul budget.
Evita di sfruttare la pausa pranzo e di essere a stomaco vuoto per effettuare la visita di un immobile. Poco tempo e fame sono due pessime compagne di viaggio.
Vedrai che affiancato dai giusti professionisti, troverai la casa giusta per te rispettando il budget iniziale.

Sicuramente l’acquisto dell’immobile sarà la spesa più grande che andrai a sostenere, ma questo avrà bisogno di cure e manutenzione, ed in proporzione al valore di acquisto, anche le spese continue per mantenere al meglio la tua casa avranno una rilevanza. Non devi perciò fare l’errore di non tener conto di spese extra.

Devi quindi obbligatoriamente tener conto di eventuali spese condominiali fisse come pulizia o bollette per le aree comuni e di spese straordinarie per manutenzione (facciate, tetti, ascensore ad esempio). Nel caso, invece, di una casa indipendente le spese extra potrebbero addirittura essere più elevate. 

Se per concludere l’acquisto della tua nuova casa hai necessità di richiedere un mutuo è importante non tralasciare il costo che il mutuo stesso avrà.
Solitamente per ottenere un mutuo sull’acquisto di un immobile viene chiesta un ipoteca come garanzia. Non devi quindi dimenticare che dovrai pagare un imposta ipotecaria pari ad una % dell’importo erogato.

Altra cosa: ti verrà chiesta dalla banca, nella grande maggioranza dei casi, un assicurazione sul mutuo, che serve per cautelarsi contro grandi imprevisti come la perdita del lavoro o la morte, sicuramente utile ma altrettanto costosa.

Ecco, come ti dicevo, molto spesso capita che dal valore iniziale che si voleva dare a questo acquisto, per completare in modo corretto la transizione ci si discosti, e non di poco, al budget prefissato.

Spesso mi capita di parlare con i nostri clienti, ad affare concluso, di quanto la percezione di tutto questo sia “erroneamente semplificata”;

Ti avevo promesso anche una bella notizia, eccola: 

non devi assolutamente farti spaventare da questo elenco, anzi. Capire che, una volta conosciuti realmente tutti i costi effettivi che dovrai sostenere, avrai modo di formulare un budget corretto che calzi a pennello su tutte le tue esigenze, è il miglior modo in assoluto per ricercare la tua nuova casa in modo consapevole e senza antipatiche perdite di tempo.

Ma la notizia ancora più piacevole è che esistono agenzie nelle quali potrai trovare figure altamente specializzate, che sanno porti le domande giuste per capire a pieno quali possono essere le tue esigenze e condurti a formulare il budget esatto per te.

Noi di Creazzo Case ad esempio, da sempre, utilizziamo il sistema Cerco Casa Facile, il modo unico per presentare una proposta completa di tutte le voci che compongono l’acquisto. Un semplice metodo testato da molti anni, che però elimina tutti i punti che ti ho spiegato qui sopra.

Quindi il mio consiglio è:

Entra in un’agenzia, spiega che casa cerchi e che budget hai a disposizione ed attendi.

Se al momento della tua richiesta ti vengono subito poste alcune domande per capire quanto tu sia consapevole di tutte le spese extra che dovrai sostenere…

Allora ok… sei nel posto giusto !!!

Altrimenti fai a un grandissimo sorriso,
una decisa stretta di mano e scappa!!!

Ricordati che l’art. 1755 del c.c. prevede l’obbligo di versare la commissione all’ Agente che ti fa vedere la casa che acquisterai, indipendentemente dal tuo livello di soddisfazione e se verrai seguito a dovere. Quindi fai sempre molta attenzione a questi importanti dettagli.

Rendere il tuo percorso di acquisto casa un esperienza Semplice e Sicura

Dipende tutto da te !

Compila il form

Scrivici

Oppure

Ti richiamiamo noi

I nostri contatti


Sede

Mail

I nostri uffici

I nostri uffici

Contatti

Contatti

Email

Email

Mail:
    Informazioni

    Creazzo Case
    Viale Italia, 153 - Creazzo (VI)

    P.IVA 03464560246

    Orari

    Lunedì - Venerdì: 09:00 / 12:30 - 15:00 / 19:30

    Sabato: 09:00 / 12:30

    © Creazzo Case 2017 - P.Iva 03464560246 - Credits
    Privacy Policy
    Il tuo browser non è aggiornato!

    Aggiornalo per vedere questo sito correttamente. Aggiorna ora

    ×